Visiona la scheda tecnica

0
Matrici in ingresso ton/a
0
Produzione annua di Biometano Smc/a

Waste to Methane è la spin off di un progetto di ricerca e sviluppo che ha coinvolto esperti nel trattamento dei rifiuti e professionisti dell'ingegneria impiantistica, nella realizzazione della prima raffineria per la produzione di biometano per autotrazione nel centro sud d'Italia.

Fertilis, la società di Lamezia Terme (CZ), nasce per replicare il modello progettuale dell’impianto di biodigestione anaerobica e compostaggio di Calabra Maceri a Rende(CS). Waste to Methane Srl, dopo aver portato a termine l’iter burocratico autorizzativo, avvia nel 2020, le opere di progettazione e realizzazione del suo secondo impianto, un biodigestore anaerobico per il trattamento di 50000 ton/annue di FORSU, e un impianto di compostaggio per il trattamento del digestato e la produzione di ammendante compostato per l’agricoltura.
L’impianto di Fertilis è posizionato in un’area già infrastrutturata, al centro della Calabria e in un territorio fortemente carente di impianti di trattamento della FORSU ma allo stesso tempo a forte vocazione agricola, e di conseguenza in grado di offrire uno sbocco a km “0” per l’ammendante compostato prodotto, con notevoli  benefici ambientali.

Particolari dell'impianto di Fertilis S.r.l. in costruzione
e progettato da Waste to Methane

Waste To Methane

Energia high-tech, i rifiuti diventano biometano

Waste to Methane S.r.l.

I Via M. Polo, Z.I. c.da Lecco-Rende (CS) Italia E info@wastetomethane.comT +39 0984446267
Image
Copyright © 2022 Solving Società Cooperativa

Cerca